Il vino è come un pezzo evergreen: perfetto in tutte le stagioni. Riscalda i cuori nelle fredde serate invernali e rallegra gli spiriti durante la bella stagione. D’estate, solitamente, si ha la tendenza a preferire i vini bianchi e non a torto. Freschi e sapidi conquisterebbero anche il palato di un astemio!

Vini bianchi estivi, la top five

Nella nostra personalissima top five l’Inzolia (o Insolia) merita sicuramente un posto d’onore. Per chi non lo sapesse, questo è il vitigno a bacca bianca più antico della Sicilia! Il vino si presenta di un bel colore giallo paglierino, con riflessi verdognoli. Al naso arrivano le note fruttate di melone giallo, pera e mela verde. Al palato è fresco, fruttato al retrogusto ed erbaceo. È ideale per accompagnare l’aperitivo, ma anche i piatti a base di pesce, i frutti di mare e le verdure lesse, grigliate o al forno.

Un altro ottimo vino per accompagnare le frizzanti serate estive è l’aromatico Gewürztraminer, un vino bianco originario dell’Alto Adige, dal profumo speziato e dal sapore intenso. Anche questo vino è perfetto come aperitivo o per accompagnare antipasti a base di pesce, soprattutto i crostacei. Non è niente male anche con le pietanze orientali!

Viriamo di nuovo verso il Sud Italia con il Fiano di Avellino, un vino dal profumo intenso e fruttato e dal sapore pieno ed equilibrato. È il compagno ideale di pesce, gamberi, fritto misto e tutti i crostacei, ma è ottimo anche come aperitivo. Sempre in Campania, ritroviamo il Falanghina, un bianco fresco, con una buona acidità e un retrogusto di frutti tropicali. È perfetto con i primi e i secondi a base di pesce.

Concludiamo la nostra classifica con un intramontabile: lo Chardonnay, un altro vino bianco dell’Alto Adige molto duttile. È ideale per l’aperitivo, ma anche per accompagnare verdure, formaggi e piatti a base di pesce.

Vini bianchi estivi, occhio alla temperatura

I vini bianchi generalmente vanno sorseggiati a una temperatura di servizio intorno ai 6-8°C, ma quelli frizzanti intorno a un temperatura di 4-6° e i vini bianchi maturi molto strutturati intorno a una temperatura di 10-12°C.