domenica, Aprile 21, 2024
HomeNewsAntonino Cannavacciuolo non è chi dice di essere: il suo titolo di...

Antonino Cannavacciuolo non è chi dice di essere: il suo titolo di studi era ben nascosto, ma ora lo sanno tutti!

Non è così come sembra, infatti Chef Antonino Cannavacciulo lo ha nascosto per molto tempo. È questo il suo titolo di studio.

Il vero titolo di studio di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo, nato nel 1975 sotto il segno zodiacale dell’Ariete, ha fatto il suo ingresso nel programma culinario MasterChef nel 2015, assumendo il ruolo di quarto giudice e consolidando così la sua fama mediatica. In quel periodo, condivise l’esperienza con Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Il gruppo di giudici rimase intatto per diverse stagioni, ma successivamente si verificarono cambiamenti significativi. Joe, che aveva inizialmente partecipato anche all’edizione statunitense del cooking show, scelse di abbandonare il programma per dedicarsi ad altri progetti. In seguito, anche Carlo prese la stessa decisione, sebbene entrambi, pur non trascurando la cucina, continuassero a lavorare nel mondo televisivo.

Il cuoco milanese d’adozione fu sostituito da Antonia Klugmann, ma questa modifica non fu particolarmente apprezzata dal pubblico, e così il mitico Giorgio Locatelli prese il suo posto. Locatelli è una vera star a Londra, e nel suo ristorante può vantare clienti illustri, tra cui addirittura Re Carlo III.

Antonino, tuttavia, si è sempre distinto dai suoi colleghi per la sua natura pacata e per la sua figura, che, se inizialmente può intimidire, diventa rapidamente rassicurante. Il chef partenopeo raramente alza la voce e sa farsi obbedire mantenendo sempre un tono tranquillo.

Antonino Cannavacciuolo, un gigante dal cuore generoso

Un momento che ha commosso gli spettatori è avvenuto durante le eliminatorie della prima stagione in cui Cannavacciuolo era giudice. Una concorrente era accompagnata dalla sua bambina, ma è entrata da sola per presentare il piatto, che ha poi conquistato la giuria. Antonino è uscito dallo studio per prendere la bambina e ricondurla dalla madre.

La piccola si è sentita a suo agio tra le braccia del gigante gentile, e lo chef l’ha riportata dalla madre come un premio, consegnandole il grembiule sotto gli occhi della sua bambina. Tuttavia, pochi conoscono il titolo di studio effettivo di Cannavacciuolo. Di cosa si tratta?

Il percorso accademico di Cannavacciuolo

Al pare, lo chef partenopeo ha sempre mantenuto una forte connessione con il mondo della cucina, derivante dalla passione trasmessagli dal padre Andrea, che ha insegnato per un periodo nella scuola frequentata dal figlio. Antonino ha conseguito il diploma presso la scuola Alberghiera I.S.I.S. F. Di Gennaro nel lontano 1993, all’età di 18 anni. Da allora, ha intrapreso una carriera di grande successo nel mondo culinario, estendendo il suo impegno anche al settore imprenditoriale con risultati eccellenti. Insomma, un vero e proprio chef a tutto tondo.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI