Fattoria Ca' Rossa

Intervista all’Azienda Agricola Fattoria Ca’ Rossa, sulle dolci sulle colline di Bertinoro

Vignaioli da tre generazioni

Oggi siamo tra le verdi e rigogliose colline di Bertinoro, in provincia di Forlì-Cesena, dove si trova l’Azienda Agricola Fattoria Ca’ Rossa, che da ben tre generazioni appartiene alla famiglia Masotti.

L’azienda paterna è stata rilevata negli anni Novanta da Massimo e sua moglie Liana, che si sono perdutamente innamorati del mondo del vino. Entrambi, infatti, vengono da esperienze molto diverse: Massimo è architetto d’interni e Liana esperta di arredamento.

Massimo e Liana hanno deciso di modificare completamente le tecniche lavorative, sia in vigna che in cantina, riducendo drasticamente le produzioni per conseguire degli standard qualitativi più elevati delle uve, con lo scopo di ottenere dei vini con caratteristiche sublimi, che rispecchino il carattere dell’azienda e quello del territorio.

Bertinoro del resto, è un luogo molto speciale, come ci ricorda anche Massimo: è vicina al mare e la sua storia è legata da sempre al vino. Proprio nelle colline di Forlì-Cesena, infatti, l’Albana di Romagna, introdotto dagli antichi Romani, trova il suo terroir ideale. I suoli, che in questa zona sono argillosi, calcarei e sabbiosi, conferiscono al vitigno complessità e struttura, che altrove sarebbe improbabile replicare.

Come ci ha raccontato Massimo: “Con l’uva albana produciamo Placidia Brut, Placidia secco, Placidia dolce, il passito AAA, il Mufit (uva raccolta con muffa nobile) e 1935 Ultima, vino macerato sulle bucce, ricavato da un’unica vite, l’ultima di una vigna piantata nel 1935 lasciata crescere libera senza potatura, che si è estesa lungo la rete per 30 metri e si è abbarbicata sulla sequoia. Negli ultimi 2 anni ha prodotto  circa 400 kg di uva. Con l’uva sangiovese produciamo 3 tipologie, Artusiano, N°735 (2 anni barrique) e Ripagrande (3 anni barrique). Cavalcaonte da uve Barbera, da uve Nebbiolo Fog e Roxy (rosato),da uve terrano Gotico (cagnina) e Brunoro passito, Selva Ghino (chardonnay e sauvignon), Cesubeo un uvaggio di 7 uve diverse raccolte e lavorate insieme”.

Se il loro vino di punta fosse una persona (Ripagrande 2016 Sangiovese in purezza) Massimo non ha dubbi, sarebbe: “Prestigioso, maestoso, esuberante, emozionate e suadente”.

Grazie a Fattoria Ca’ Rossa per questa bella e piacevole chiacchierata!