lunedì, Aprile 15, 2024
HomeNewsBruno Barbieri tra i tesori delle colline UNESCO: tappa al Molinetto della...

Bruno Barbieri tra i tesori delle colline UNESCO: tappa al Molinetto della Croda

Il tour esplorativo di Bruno Barbieri tra i gioielli delle Colline UNESCO continua con entusiasmo. Ieri, lo chef rinomato ha fatto tappa presso il suggestivo Molinetto della Croda a Refrontolo, dove è stato calorosamente accolto dagli organizzatori dell’associazione e dalle autorità locali.

Bruno Barbieri: l’interesse per la tappa a Refrontolo

La presenza di Barbieri nella regione ha suscitato grande interesse fin dalle prime indiscrezioni sulla registrazione di una puntata di “4 Hotel” nel territorio. È emerso che il Molinetto della Croda avrebbe assunto un ruolo significativo nella premessa della puntata, offrendo uno spaccato delle bellezze paesaggistiche e storiche della zona, come consuetudine nel format del programma.

Il percorso di Bruno Barbieri

Il percorso di Bruno Barbieri ha attraversato diversi punti del territorio, catturando l’attenzione dei suoi numerosi sostenitori, consolidati nel corso degli anni grazie al suo impegno nel mondo culinario e televisivo. Il programma, attualmente in onda con una nuova stagione, va in onda in doppia puntata ogni lunedì sera su canale 8.

Oltre alla visita a Refrontolo, Barbieri ha esplorato Conegliano e Valdobbiadene, con tappe presso rinomati locali e luoghi d’interesse, alimentando la curiosità dei telespettatori e degli amanti della buona cucina.

Il significato del Molinetto della Croda

La scelta di includere il Molinetto della Croda nel percorso di Barbieri è stata accolta con gratitudine dall’associazione e dalle autorità locali, evidenziando l’importanza di questo sito nel contesto territoriale delle Colline UNESCO.

Il presidente dell’associazione Molinetto, Luca Lorenzetto, ha espresso la sua riconoscenza alla produzione per aver selezionato il Molinetto della Croda come luogo per narrare le meraviglie del territorio locale. Anche Matteo Corbanese, assessore all’Associazionismo del Comune di Refrontolo, ha sottolineato l’onore di accogliere Bruno Barbieri e ha ringraziato i volontari che si dedicano con impegno alla cura e alla valorizzazione del sito.

Bruno Barbieri: ulteriori dettagli sul tour

Nel frattempo, la troupe di “4 Hotel” ha portato l’atmosfera del programma a Conegliano, dove la scena finale della puntata è stata girata nella vivace piazza Cima, decretando il vincitore tra gli agriturismi in gara.

Il tour di Bruno Barbieri si conferma dunque un’occasione unica per scoprire e valorizzare i tesori nascosti delle Colline UNESCO, portando l’attenzione su luoghi di grande pregio storico e paesaggistico, arricchendo così il patrimonio culturale della regione.

Conclusioni

In conclusione, l’iniziativa di Barbieri rappresenta non solo un’opportunità per la promozione turistica del territorio, ma anche un modo per valorizzare e preservare le sue tradizioni e bellezze naturali. L’entusiasmo suscitato dal suo tour dimostra l’importanza di iniziative culturali e gastronomiche nell’ambito dello sviluppo locale e turistico.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI