Menu Capodanno idee: Gamberoni al vino bianco e zenzero + tre vini da abbinare

Non avete idee per il cenone di Capodanno? Oggi vi proponiamo i gamberoni al vino bianco e zenzero, un piatto dal gusto fresco e dal fascino leggermente piccante, che non…

Non avete idee per il cenone di Capodanno? Oggi vi proponiamo i gamberoni al vino bianco e zenzero, un piatto dal gusto fresco e dal fascino leggermente piccante, che non guasta mai per chiudere e aprire degnamente un nuovo anno all’insegna dei brindisi.

Come fare i gamberoni al vino bianco e zenzero

I gamberoni al vino bianco e zenzero è un piatto molto particolare, perfetto per il Cenone di Capodanno.

  • 1 kg di gamberoni
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 300 ml di vino bianco
  • Zenzero fresco a piacere
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale, pepe e prezzemolo tritato q.b

Preparazione

  1. Lavate i gamberoni e togliete il filetto nero.
  2. Mettete a scaldare l’olio con l’aglio che toglierete appena sarà leggermente dorato, quindi aggiungete i gamberoni e sfumate col vino.
  3. Lasciate evaporare e salate, pepate e grattugiate lo zenzero fresco a seconda del vostro gusto.
  4. Fate cuocere per 7-8 minuti a fiamma bassa e servite spolverizzando con il prezzemolo tritato.

Et voilà, il secondo che vi decreterà re e regine della cucina di Capodanno è pronto!

Se volete fare bella figura, ecco tre vini da abbinare perfetti per l’occasione!

Partiamo con una Malvasia frizzante, un vino profumato, fruttato e coinvolgente, perfetto per il Capodanno. Una bolla leggera che non sa sentirsi dire di no.

Il secondo vino che vi proponiamo è un Conegliano Valdobbiadene Superiore, perché che Capodanno sarebbe senza un Prosecco con cui brindare?

Ma a proposito di brindisi, tra un gamberone e l’altro, sotto il vischio, a tavola, dove volete, con una persona speciale, stappate uno Champagne extra brut! Piacevolissimo, sinuoso, intrigante.

Cin cin!

A proposito, sapete cosa significano queste due parole? Se siete curiosi leggete il nostro articolo sul significato del brindisi!