Diaol Chardonnay Cantina La Vis

Degustazione Chardonnay Diaol della Cantina La-Vis e Valle di Cembra

Un vino dagli intensi aromi e dalla grande armonia gusto-olfattiva

Sin dagli anni ’80, l’azienda La-Vis si è impegnata in un progetto di zonazione finalizzato alla classificazione pedologica dei vari appezzamenti di terreno, con lo scopo di coltivare ogni vitigno sul tipo di suolo ad esso più congeniale. E lo Chardonnay, utilizzato in purezza per la realizzazione di “Diaol”, è coltivato su terreni siltitici e ricchi di argilla e sedimenti dolomitici, situati sulla collina di Pressano, in prossimità del Comune di Lavis.

I vigneti sono ubicati a circa 270 metri di altitudine ed esposti a sud-ovest; il sistema di allevamento è il guyot e la pergola trentina, la resa è di 50 ettolitri per ettaro vitato.
La vendemmia ha luogo intorno alla prima decade di settembre, quando le uve vengono messe a vinificare separatamente, in base alle caratteristiche dei vari terreni di provenienza. Dopo la fermentazione alcolica, il mosto è messo ad affinare per il 30% in tonneaux di rovere francese, la rimanente parte in contenitori di acciaio inox.

Nell’estate successiva alla vendemmia viene assemblata la cuvée, che affina ulteriormente per 3 mesi in recipienti di acciaio; successivamente il vino è imbottigliato, senza alcuna filtrazione, e lasciato riposare per almeno 6 mesi prima della messa in vendita, con la gradazione di 14% vol. Il “Diaol” è contraddistinto dall’Indicazione geografica tipica “Vigneti delle Dolomiti”.

Stappiamo lo Chardonnay della Cantina La-Vis e Valle di Cembra e versiamolo in ampi calici a tulipano dall’apertura media, alla temperatura di servizio di 10-12° C. Il colore è giallo paglierino molto carico, con riflessi dorati; l’esame olfattivo ci donerà piacevoli ed intensi aromi di frutta, come ananas, agrumi, pesca bianca e gialla, prugna, oltre che netti sentori minerali e salmastri.

Portando il vino in bocca, ne percepiremo la freschezza unita ad una punta sapida, il calore del buon tenore alcolico, la corposità e la buona struttura; equilibrato ed armonico, possiede un finale persistente e leggermente fruttato.

Possiamo abbinare lo Chardonnay Diaol della Cantina La-Vis e Valle di Cembra a piatti a base di pesce alla griglia, antipasti crudi, molluschi, crostacei, spaghetti allo scoglio, zuppe marinare non troppo condite, ma anche a carni bianche in umido e formaggi non troppo stagionati. Si presta ad un invecchiamento in cantina di alcuni anni. Alla salute!


Profumi: 7
Gusto: 7,5
Equilibrio: 7,5
Persistenza: 7
Longevità: 7
Rapporto q/p: 7