Comte de Senneval Brut Champagne

Degugstazione Comte de Senneval al Supermercato

Uno Champagne economico tra gli scaffali del supermercato

Lo Champagne è una delle denominazioni più conosciute e blasonate al mondo. È la bollicina per eccellenza, e offre un’ampia gamma di prodotti, generalmente in fascia di prezzo medio-alta. Da qui la mia sorpresa quando, tra gli scaffali del Lidl, ho adocchiato il Comte de Senneval, per di più a un prezzo economico per la denominazione: 13 euro e 99 centesimi!

Sono sempre un po’ spiazzato quando incontro denominazioni pregiate a prezzi al ribasso ma, da buon sommelier, lascio i pregiudizi fuori dalla porta e seguo la regola che da sempre mi sono dato: bisogna provare prima di giudicare.

Comte de Senneval Brut Champagne

Si tratta di un M.A. (Marque Auxiliaire) ossia una bottiglia che è stata etichettata con i loghi e le referenze del compratore e non del produttore. Per questo motivo, è piuttosto difficile trovare precise specifiche in merito alle sue caratteristiche di produzione. Tutto ciò che si sa, è che sembrerebbe un blend tra Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay, i big della Champagne.

Comte de Senneval Brut Champagne, caratteristiche e degustazione

Alla vista ha un bel colore dorato e luminoso, adornato da una bollicina decisamente persistente anche se, purtroppo, dalla dimensione piuttosto grossolana. Al naso non ha grande potenza ma i richiami sono piacevoli. Si apre con netti sentori di crosta di pane (tipici degli spumanti Metodo Classico) ai quali si affiancano richiami floreali. Fanno da contorno sentori minerali, di frutta a guscio e di frutta a polpa bianca.

È però in bocca che si cambia marcia! Ingresso avvolgente e corposo, sorso davvero ben bilanciato tra un residuo zuccherino contenuto e un’acidità viva, supportata da buona mineralità ed esaltata da una bollicina piacevole e setosa. Chiude con discreta persistenza e un tocco e piacevolmente amarognolo che porta con sé ricordi floreali e minerali, con accenni di frutta a guscio.

Comte de Senneval Brut Champagne, Considerazioni finali

Ottimo il rapporto qualità prezzo. Seppure sia un prodotto lontano dai suoi cugini di fascia economica più importante, ritengo sia un’ottima bottiglia da proporre in un pranzo o una cena con amici o parenti nella quale si vuole bere bene senza esagerare nella spesa. lo Champagne Comte de Senneval va bevuto a una temperatura di servizio di 8-10 °C in calici flute.

Si abbina a piatti di mare come ad esempio pasta ai frutti di mare o fritto misto. Consigliato? Si, per una cena o un pranzo con amici e parenti. Prezzo: 13,99 € – Lidl.