Venturini Baldini

Degustazione Cadelvento Rosé Lambrusco Spumante della Cantina Venturini Baldini

Un vino che coniuga grande personalità e bevibilità

Cadelvento”, prodotto dalla Cantina Venturini Baldini, è un vino spumante brut che ben rappresenta il proprio territorio ma che, allo stesso tempo, possiede caratteristiche di valore che lo fanno distinguere dai soliti vini frizzanti. “Cadelvento” Rosé Lambrusco Spumante Dop nasce sulle colline tra Reggio e Parma dove, su terreni ricchi di argilla e sabbia posti a 300 metri di altitudine, crescono le uve di Lambrusco Sorbara e Grasparossa che danno vita al vino in questione.

La vendemmia, svolta a settembre, offre una resa di 80 quintali per ettaro; i grappoli sono condotti in cantina e sottoposti a pigiatura, con il mosto messo a vinificare a breve contatto con le bucce, a temperatura controllata. Dopo la fermentazione, la presa di spuma è effettuata secondo il metodo Martinotti-Charmat lungo, in autoclave con l’aggiunta di lieviti. Successivamente il vino è imbottigliato e messo in commercio con la gradazione di 11,5% vol e la dicitura Brut (il residuo zuccherino è pari a 8 grammi per litro).

Stappiamo il “Cadelvento” Rosé Lambrusco Spumante Dop e degustiamolo fresco, in flute o calici a tulipano alla temperatura di servizio di 8-10° C. Il colore è un brillante rosa che oscilla tra il rosa cipria ed il rosa antico, con un perlage finissimo e persistente.

Al naso è vivace ed elegante, con profumi floreali (specialmente rosa) ed aromi fruttati, quali prugna, melograno e mandorla fresca, ma non mancano note di frutti rossi, tipiche del Lambrusco.

In bocca si presenta elegante ed armonico, dotato di grande freschezza ed una buona sapidità, che rendono il sorso decisamente succoso e avvolgente, ma allo stesso tempo asciutto, connotato da ricordi agrumati, e con un finale ben persistente.

Gli abbinamenti più indicati per il “Cadelvento” Rosé Lambrusco Spumante Dop di Venturini Baldini sono quelli a base di pesce, ad esempio antipasti a base di crostacei, zuppe di pesce in bianco, risotto con funghi e gamberetti, ma si sposa bene anche con carni bianche, svariati piatti vegetariani come sformati e tortini di verdure, cous cous a base di ortaggi, pomodori gratinati, oltre che formaggi non stagionati, soprattutto a pasta molle.

É ottimo da consumare nel corso di un aperitivo. Non si presta all’invecchiamento in cantina. Alla salute!

7.1 / 10 Voto Finale
Profumi
Gusto
Equilibrio
Persistenza
Longevità
Rapporto Qualità Prezzo