Degustazione del Moscato di Trani Doc dell’Azienda Vinicola Rivera

È il Moscato di Trani Doc il protagonista della nostra degustazione settimanale: è prodotto dall’azienda vinicola Rivera di Andria, in provincia di Barletta, ed è un vino dolce vivace ed intenso.

Il Moscato di Trani è uno dei vini da dessert più celebri in tutta la Puglia, ed accompagna non solo il fine pasto, ma si abbina anche ad alcuni tipi di formaggi.

Le uve Moscato Reale, utilizzate in purezza, sono coltivate nel centro nord della Puglia, tra la Murgia ed il mare Adriatico, nell’area che da Canosa arriva a Bitonto. I vigneti, situati su terreni tufacei, sono allevati a cordone speronato, e godono di giornate assolate e della brezza del vicino mare.

La vendemmia ha luogo nella terza settimana di settembre, quando il 20% dei grappoli raccolti viene messo in cassette per l’appassimento; la resa è di 50-60 quintali per ettaro vitato.
Dopo la pressatura soffice delle uve, si registra la fermentazione alla temperatura controllata di 18° C in recipienti di acciaio inox, per circa 15 giorni.

In seguito l’affinamento viene svolto prima per 3 mesi in barriques di rovere francese di secondo passaggio, quindi per un breve periodo in vasche di cemento vetrificato.
Segue l’imbottigliamento e la messa in vendita con la gradazione di 14% vol.

Stappiamo il Moscato di Trani Doc e versiamolo fresco in bicchieri da dessert o calici non troppo ampi, alla temperatura di servizio di circa 12-14° C. Il colore è giallo paglierino carico, con riflessi dorati.

Avvicinando il bicchiere al naso si avvertono delicati sentori floreali, come fiori d’acacia, ma soprattutto aromi di frutta quali albicocche, pesche, ananas, altri frutti tropicali e note di miele e buccia d’agrumi.

Portandolo in bocca è elegante, armonico, dolce ma niente affatto stucchevole; di buon corpo e struttura, è asciutto e dotato di freschezza, il che invoglia a berne ancora. Di ottima beva, ha un finale persistente e fruttato.

Gli abbinamenti migliori per il Moscato di Trani Doc dell’azienda Rivera sono i dolci di frutta o con crema pasticcera, pasticceria secca o a base di pasta di mandorle. Si sposa bene anche con formaggi saporiti ed erborinati, paté e foie gras.

Si presta ad un invecchiamento in cantina di alcuni anni, con la bottiglia al buio.
Alla salute!

7 / 10 Voto Finale
Profumi
Gusto
Equilibrio
Persistenza
Longevità
Rapporto Qualità Prezzo