Degustazione Musis Pinot Bianco Doc della Cantina Laimburg

Si chiama “Musis” ed è il Pinot Bianco prodotto dalla cantina Laimburg, una delle migliori realtà vitivinicole del Sudtirol. Contraddistinto dalla Denominazione d’origine controllata Alto Adige, è un bianco di sostanza, corposo e piacevole da scoprire sorso dopo sorso.

Le uve Pinot Bianco, utilizzate in purezza per la realizzazione di questo prodotto, sono coltivate a Putzngutl, in prossimità di Castel Tirolo, su terreni posti a 500 metri di altitudine. Il suolo è di tipo porfirico e di origine morenica, gli allevamenti sono a spalliera.

Durante la vendemmia i grappoli vengono selezionati e condotti in cantina, dove vengono diraspati e sottoposti a pigiatura soffice. La fermentazione ha luogo, a temperatura controllata, in vasche di acciaio inox. In seguito, dopo la svinatura, il vino è messo a maturare sui lieviti per l’80% in grandi botti di rovere, il restante 20% in barriques più piccole.

Dopo 5 mesi di affinamento, il vino è imbottigliato e messo in commercio con la gradazione di 14% vol. Il nome del vino è una dedica alle Muse, accompagnatrici del dio Apollo, inoltre il prodotto è imbottigliato in collaborazione con i musei provinciali dell’Alto Adige, ai quali è anche dedicato.

Stappiamo “MusisPinot Bianco Alto Adige Doc e versiamolo in calici a tulipano dall’apertura media, alla temperatura di servizio di circa 12° C.

Il colore è giallo paglierino brillante con riflessi dorati. Al naso emergono sentori floreali (biancospino e acacia), ma soprattutto aromi fruttati, di mela Golden, pera, ananas e agrumi.
Al palato è decisamente fresco e corposo, morbido e complesso. Di buona struttura, è armonico e possiede un finale ben persistente.

Abbiniamo “MusisPinot Bianco Alto Adige Doc di cantina Laimburg ad antipasti di pesce e verdure, risotti alla marinara e pesce al forno o alla griglia. Il vino si sposa bene con carni bianche in umido non troppo condite, ortaggi gratinati, zuppe di legumi, formaggi e salumi non stagionati, accompagnati da focaccia di granturco.

Si presta ad un moderato invecchiamento in cantina. Alla salute!

Review Box 0
7 / 10 Voto Finale
Profumi
Gusto
Equilibrio
Persistenza
Longevità
Rapporto Qualità Prezzo