lunedì, Maggio 27, 2024
HomeNewsGusti di Frontiera a Gorizia: tutto sull'incredibile viaggio sensoriale tra i sapori...

Gusti di Frontiera a Gorizia: tutto sull’incredibile viaggio sensoriale tra i sapori del mondo!

È giunto il momento più atteso dagli amanti della gastronomia e del vino: l’eclettica e inebriante kermesse enogastronomica “Gusti di Frontiera” apre le porte alla sua 18ª edizione, rivelando il mappamondo dei gusti e dei sapori che ci attendono dal 21 al 24 settembre 2023, nel suggestivo scenario di Gorizia. In una conferenza stampa impreziosita dalla presenza del sindaco di Gorizia, sono stati svelati i dettagli di un evento che si preannuncia epico e imperdibile.

Gusti di Frontiera, da sempre riconosciuta come l’apice delle manifestazioni enogastronomiche del Triveneto, si trasforma quest’anno in un autentico epicentro gastronomico europeo. Con ben 341 stand provenienti da oltre 30 Paesi dei cinque continenti, le strade e le piazze di Gorizia si trasformeranno in un vero e proprio “Mondo dei Gusti”. Un viaggio culinario senza precedenti alla scoperta di prelibatezze provenienti dai quattro angoli del pianeta. Tuttavia, non dimentichiamoci delle eccellenze locali, che troveranno degna rappresentanza in questa celebrazione culinaria.

Gorizia

I prodotti d’eccellenza protagonisti a Gusti di Frontiera

Nell‘edizione 2023 di Gusti di Frontiera, i veri protagonisti saranno i prodotti contrassegnati dal prestigioso marchio “Io sono FVG”. Il centro cittadino sarà suddiviso in 14 affascinanti Borghi Geografici, che costituiranno la “Mappa del Gusto”. Questa colorata mappa guiderà i visitatori attraverso una straordinaria avventura culinaria, comprendendo il Borgo Street Food, il Borgo Oriente (ora nella nuova cornice di Piazza Vittoria), il suggestivo Nord Europa, l’amatissimo Borgo Francia, il Borgo 3P dedicato a Pane, Pasta e Pizza, le succulente pietanze dell’Austria, dell’Europa Centrale e dei Balcani, con una rappresentanza da Slovenia, Grecia, Serbia, Romania e Bosnia, l’affascinante Africa, il fortunato Borgo Mare, e infine il Borgo Latino e Americano.

Inoltre, Gusti di Frontiera non è solo cibo e vino, ma offre anche accesso gratuito a luoghi culturali e mostre straordinarie durante tutta la manifestazione. Tra le opportunità da non perdere, l’ingresso gratuito al maestoso Castello di Gorizia, al Museo del Confine Lasciapassare/Prepustnica, al Valico del Rafut e ai Musei Erpac di Borgo Castello. Un’esperienza che coinvolge tutti i sensi, dal gusto alla cultura, in una fusione di sapori e tradizioni da tutto il mondo. Non c’è momento migliore per partecipare a “Gusti di Frontiera” e scoprire il mondo in ogni boccone.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI