lunedì, Aprile 15, 2024
HomeNewsIginio Massari celebra l'eccellenza pasticciera a Sanremo con APEI e interroga l'intelligenza...

Iginio Massari celebra l’eccellenza pasticciera a Sanremo con APEI e interroga l’intelligenza artificiale

A Sanremo, sullo sfondo della splendida Costa Smeralda, l’Associazione Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana (APEI), guidata dal carismatico presidente Iginio Massari, è stata protagonista di un evento celebrativo. Massari, insieme al maestro Riccardo Bellaera e al segretario Fausto Morabito, ha premiato tre aziende partner che sostengono l’associazione e contribuiscono all’eccellenza della pasticceria italiana.

Iginio Massari: riconoscimenti all’eccellenza pasticciera

Molino Dallagiovanna è stata premiata “per la qualità raggiunta attraverso processi unici, rispetto delle materie prime e lo studio ininterrotto”. Agrimontana ha ricevuto riconoscimento “per l’accurata selezione di materie prime e l’utilizzo delle migliori tecnologie, nel solco dell’artigianalità”. Acquaviva, infine, è stata celebrata “per innovazione, costanza nella qualità e cura dei dettagli, con grande attenzione all’ecosostenibilità”.

Il dialogo con Iginio Massari

Tra i momenti più significativi dell’evento, c’è stato il dialogo informale con Iginio Massari. Pur essendo nel contesto del Festival di Sanremo, Massari ha ammesso di non seguire attentamente tutte le esibizioni: “Di certe canzoni non capisco le parole”, ha detto scherzando. “Ovviamente quando ha cantato Gianni Morandi capivo benissimo, e anche Renga. Il Festival lo seguo in parte, ma non così tanto. Non passo 10 ore davanti alla tv”.

Riflessioni sull’Intelligenza Artificiale nella cucina

Ma è stato l’argomento successivo ad attirare l’attenzione: l’Intelligenza Artificiale nella cucina. Massari ha riflettuto sul ruolo sempre più pervasivo dell’IA: “L’intelligenza artificiale sta entrando dappertutto”, ha affermato. “Dipende da come si utilizza, ma ne parlavano già 50 anni fa. Come tutte le cose, dipende da come si utilizza”.

Il ruolo di Massari nell’evoluzione della gastronomia

Questo breve scambio riflette l’interesse crescente e il coinvolgimento di Massari nell’evoluzione della gastronomia, non solo in termini di tradizione e artigianalità, ma anche di innovazione tecnologica. La sua presenza a Sanremo con APEI ha ulteriormente sottolineato l’importanza di collaborazioni tra settori diversi per promuovere l’eccellenza italiana in tutto il mondo.

L’eredità di Iginio Massari nell’industria alimentare

Iginio Massari è una figura di spicco nell’industria alimentare italiana, famoso non solo per le sue abilità come pasticciere, ma anche per il suo impegno nel promuovere standard elevati e innovazioni nel settore. La sua influenza si estende ben oltre le mura della sua pasticceria, influenzando chef, imprenditori e appassionati di gastronomia in tutto il mondo.

Conclusione: promuovere l’eccellenza italiana

In conclusione, l’evento a Sanremo ha fornito una piattaforma importante per celebrare il talento e l’impegno delle aziende partner di APEI, oltre a offrire spunti interessanti su temi attuali come l’IA nella cucina, con il carismatico Iginio Massari al centro delle conversazioni. La sua visione inclusiva e il suo impegno nell’elevare la gastronomia italiana sono un faro per l’intera industria alimentare, ispirando collaborazioni e innovazioni che mantengono viva la tradizione mentre guardano al futuro. La sua eredità è già tangibile nell’industria alimentare italiana, e continua a ispirare nuove generazioni di chef e appassionati di cucina a perseguire l’eccellenza e l’innovazione.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI