martedì, Giugno 18, 2024
HomeUncategorizedInaugurato il resort "Le Cattedrali" a Valleandona con il ristorante di Antonino...

Inaugurato il resort “Le Cattedrali” a Valleandona con il ristorante di Antonino Cannavacciuolo

Nel suggestivo scenario di Valleandona, nell’Astigiano, ha preso vita il lussuoso resort “Le Cattedrali”, arricchito dall’apertura del rinomato ristorante dello chef Antonino Cannavacciuolo. Il resort, gestito insieme alla moglie Cinzia Primatesta e inserito nel prestigioso gruppo Laqua collection, si è presentato al pubblico con una serata inaugurale di grande rilievo.

Antonino Cannavacciuolo: un resort di prestigio nel cuore dell’astigiano

Il nuovo relais a cinque stelle rappresenta la quinta struttura nel mondo Laqua e la seconda in Piemonte, affiancando così Villa Crespi a Orta San Giulio. L’ambizione è offrire agli ospiti esperienze indimenticabili in un contesto di assoluto prestigio e comfort.

All’inaugurazione, oltre al celebre chef, hanno preso parte numerose personalità istituzionali. Tra queste il presidente della Regione Alberto Cirio, gli assessori Marco Gabusi e Fabio Carosso, il parlamentare Andrea Giaccone e il sindaco di Asti Maurizio Rasero. Queste personalità hanno testimoniato l’importanza e l’interesse che l’apertura del resort ha suscitato a livello locale.

Arte, natura e benessere: la filosofia del resort

Il resort “Le Cattedrali” si distingue per un’architettura contemporanea che si fonde armoniosamente con il paesaggio circostante, offrendo un’esperienza unica di connessione con la natura. Livio Negro, titolare del relais, ha dichiarato di essersi ispirato alla natura per creare un luogo dove leggerezza e grandiosità si incontrano in perfetta sintonia.

Il cuore pulsante del resort è il Ristorante Cannavacciuolo Le Cattedrali Asti, dove lo chef e il suo team propongono una cucina fine dining di alta classe. Cannavacciuolo, noto per la sua maestria culinaria, ha accolto con entusiasmo l’apertura del nuovo ristorante, sottolineando l’importanza della squadra che lo affianca, composta da talenti provenienti anche da Villa Crespi.

Esperienze di relax e divertimento

Oltre alle prelibatezze gastronomiche, il resort offre tredici camere e suite finemente arredate, una zona benessere completa di piscina esterna, lounge bar, sauna, bagno turco e vitarium, garantendo agli ospiti un soggiorno all’insegna del relax e del benessere.

A completare l’offerta, l’ampio spazio verde che circonda il resort ospita un teatro open air, arricchito dall’arte contemporanea dell’artista britannico David Tremlett. Inoltre, per gli amanti del gioco e dello sport, sono disponibili un campo da padel e da pickleball. Non manca, poi, una pista di atterraggio per elicotteri.

Antonino Cannavacciuolo: gestione e qualità

La gestione del resort è affidata a Massimo Chiappo Buratti, esperto manager alberghiero. Vanta una lunga carriera internazionale, garanzia di qualità e professionalità nell’offerta dei servizi.

Conclusione

In conclusione, l’apertura del resort “Le Cattedrali” a Valleandona rappresenta un nuovo polo di eccellenza nel panorama turistico piemontese. Il resort offre un’esperienza di soggiorno unica nel suo genere, arricchita dalla presenza del celebre chef Antonino Cannavacciuolo e da un team altamente qualificato.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI