mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCuriositàBlue Monday e mood food: il cibo come antidoto al Blue Monday,...

Blue Monday e mood food: il cibo come antidoto al Blue Monday, scopri i rimedi che ti faranno sorridere

Il terzo lunedì di gennaio, noto come Blue Monday, viene affrontato con una prospettiva insolita quest’anno. In un mondo sempre più rapido, dove lo stress e la tristezza possono essere sopraffacenti, la soluzione potrebbe trovarsi nei cibi del buonumore. Secondo uno studio di Just Eat, il comfort nel cibo è uno dei rimedi più spontanei e innati quando ci sentiamo tristi.

Blue Monday: il trend del Mood Food

La settima edizione della Mappa del cibo a domicilio di Just Eat rivela il legame tra cibo ed emozioni positive. Il 95% degli italiani crede che il cibo influenzi l’umore, con sensazioni di appagamento, relax, soddisfazione e felicità in cima alla lista. I carboidrati, i dolci e gli alimenti fritti emergono come i preferiti per migliorare l’umore, con pizza e focaccia in testa alla classifica.

Serotonina e cibi del buonumore

I cibi ricchi di carboidrati, zuccheri e la vista di verdure colorate possono aumentare i livelli di serotonina, noto come l'”ormone del buonumore”. Il cioccolato, il cacao, il tè e il caffè sono in grado di stimolare la produzione di serotonina ed endorfine, contribuendo al miglioramento dell’umore.

Blue Monday
Blue Monday

Il dolce rimedio: Tiramisù

Come dice il titolo, il tiramisù è il dolce perfetto per combattere la tristezza. Una ricerca di Just Eat in collaborazione con BVA Doxa evidenzia che la maggior parte delle persone dichiara di provare una sensazione di benessere dopo aver mangiato un dolce, soprattutto i più giovani (18-34 anni). L’approccio a questa categoria è principalmente influenzato da emozioni positive, soprattutto connesso a una sensazione di soddisfazione, particolarmente evidente nelle persone di età compresa tra i 55 e i 64 anni.

Il 51% degli italiani dichiara di mangiare dolci per gratificarsi, mangiando qualcosa di sfizioso; mentre il 32% afferma di mangiare i dolci per ricaricarsi, mangiando qualcosa che dia energia. I dolci sono, inoltre, associati al desiderio di concedersi un momento di relax, al piacere di godersi un istante di soddisfazione personale e alla possibilità di provare una sensazione di felicità.

Il tiramisù emerge come il dolce perfetto per combattere la tristezza. Una ricerca condotta da Just Eat sottolinea che la maggior parte delle persone prova una sensazione di benessere dopo aver gustato un dolce, con un focus particolare sul tiramisù. I dolci sono associati a emozioni positive, soddisfazione e relax, influenzando positivamente l’umore dell’80% degli italiani.

Cibo per aumentare le endorfine

Per chi cerca una via per rimanere in forma e aumentare le endorfine, frutta secca e cioccolato sono la risposta. Questi alimenti favoriscono la produzione di triptofano, l'”ormone del buonumore”, offrendo un boost di energia e serenità. Il peperoncino, noto per essere afrodisiaco e stimolare le endorfine, può essere integrato nei pasti quotidiani per dare una marcia in più.

Carboidrati per il buonumore

La pasta, ricca di triptofano e vitamine del gruppo B, è scientificamente comprovata come capace di migliorare l’umore. Mangiare pasta diventa quindi un modo gustoso per affrontare la tristezza.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI