Cantine Casimirri

Degustazione Pecorino Lu Giò di Cantine Casimirri

Questa settimana siamo in Abruzzo per conoscere un Pecorino fruttato e dotato di grande equilibrio: è “Lu Giò”, vino bianco contraddistinto dall’Indicazione geografica protetta Colli Aprutini e prodotto da Cantine Casimirri, azienda situata a Corropoli, in provincia di Teramo.

La famiglia Casimirri, da circa 50 anni, coltiva 20 ettari di vigneti che ospitano vitigni prevalentemente autoctoni, come il Pecorino. Utilizzate in purezza per la bottiglia oggetto di degustazione, tali uve nascono su terreni collinari ben ventilati e sottoposti a buone escursioni termiche. I terreni sono di tipo calcareo e argilloso, l’allevamento è a pergola abruzzese.

Dopo la vendemmia, condotta manualmente, i grappoli sono portati in cantina e, una volta diraspati, pigiati e messi a macerare. La fermentazione alcolica avviene in recipienti di acciaio inox, a temperatura costantemente controllata. L’affinamento è svolto sempre in acciaio e, dopo alcuni mesi, il vino è imbottigliato e messo in commercio con la gradazione di 13% vol.

Lu GiòPecorino Colli Aprutini Igp va versato fresco in calici a tulipano dall’apertura media, alla temperatura di servizio di 10° C. Il colore è giallo paglierino carico, con riflessi dorati.

Con l’esame olfattivo saremo in grado di riconoscere un gradevole e delicato bouquet, composto da aromi di fiori bianchi e agrumi, ma anche sentori di anguria e frutti esotici. In bocca è fresco e secco, di buon corpo e media struttura; un vino di grande equilibrio ed eleganza, che possiede un finale persistente e lievemente agrumato.

Gli abbinamenti migliori per “Lu GiòPecorino di Cantine Casimirri sono gli antipasti di pesce a base di crudi e crostacei, fettuccine verdi con le vongole, risotto alla marinara, come pure pesce alla griglia, carni bianche non troppo condite, formaggi poco stagionati e numerose pietanze a base di ortaggi e verdure.

Si presta ad un invecchiamento in cantina di pochi anni. Alla salute!

7.1 / 10 Voto Finale
Profumi
Gusto
Equilibrio
Persistenza
Longevità
Rapporto Qualità Prezzo