Salmone al cartoccio al profumo di Passito di Pantelleria

Salmone al cartoccio al profumo di Passito di Pantelleria

Un secondo piatto a base di pesce gustoso ed elegante.

Un secondo piatto di pesce gustoso e chic!

Il Salmone al cartoccio al profumo di  Moscato di Pantelleria è un secondo piatto di pesce buonissimo e raffinato. La ricetta che ti propongo è semplicissima, ma il salmone resterà tenero e succoso e non secco, come spesso accade quando viene cucinato in forno.

Come si prepara il salmone al cartoccio al profumo di Passito di Pantelleria

Per realizzare questa ricetta ti consiglio di utilizzare un trancio di salmone già diliscato e squamato. Il Passito di Pantelleria è u vino costoso, ma eccezionale. Ne servirà poco, ma puoi conservare tranquillamente la bottiglia in frigo e servirlo come accompagnamento alla piccola pasticceria secca o a una bella crostata!

Ingredienti

(dosi per 2 persone)

  • 500 g di salmone (già pulito)
  • Rosmarino q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Zenzero in polvere q.b. (opzionale)
  • 2 fette di pane raffermo (tipo pagnotta)
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Passito di Pantelleria q.b.

Procedimento

  1. Inserisci il trancio o filetto di salmone in un foglio di alluminio. Aggiungi un filo d’olio e una manciata di erbe, distribuendole bene sulla superficie. Infine fai una spruzzata abbondante di Passito di Pantelleria.
  2. Aggiungi il pane tritato grossolanamente e un altro filo d’olio.
  3. Chiudi il foglio di alluminio e disponi il salmone in un tegame. Fai cuocere per 10 minuti circa in forno preriscaldato a 180°C.
  4. Poi fai cuocere ancora 5 minuti con il grill in modo che si crei una copertura croccante e gustosa.