La sangria al vino bianco è una variante alternativa della bevanda alcolica più famosa della Spagna, che prende il nome dalla parola “sangre”, cioè “sangue”, per via del caratteristico colore rosso vivo dato dal vino. Noi ti proponiamo un’altra declinazione altrettanto gustosa e fresca!

Sangria al vino bianco Ingredienti

  • 1 arancia
  • 1 pesca
  • 500 g di fragole
  • 120 ml di brandy all’albicocca (va bena anche solo il brandy classico)
  • 750 ml di vino Riesling
  • 680 g di Seltz o Club Soda
  • Frutta extra per decorare
  • 3 cucchiai di zucchero
  • Ghiaccio

Sangria al vino bianco Preparazione

  1. Aggiungi la frutta pulita e tagliata a pezzetti in una grande brocca e versa il vino, il brandy e lo zucchero.
  2. Mescola bene e fai riposare in frigo per almeno 6 ore.
  3. Per servire, riempi i bicchieri a metà con il ghiaccio e versa la sangria, ricordandoti di lasciare un dito per l’acqua seltz o la club soda.
  4. Infine, guarnisci con altre fettine di frutta e il cocktail è servito!