martedì, Giugno 18, 2024
HomeNewsSerena Autieri lo ha raccontato a tutti: lei fa proprio questo in...

Serena Autieri lo ha raccontato a tutti: lei fa proprio questo in cucina tutti i giorni

Serena Autieri lo fa tutti i giorni in cucina e lo ha raccontato a tutti. Da fare allo stesso modo subito per coccolare il palato.

Serena Autieri lo fa tutti i giorni in cucina

Nel recente spettacolo televisivo, l’acclamata artista Serena Autieri ha lasciato stupefatti sia i giudici che il pubblico con una creativa e deliziosa invenzione culinaria.

La sua eccellenza culinaria è stata messa in mostra con il suo magistrale “Risotto Caruso” con frutti di mare, un piatto che ha saputo coniugare sapientemente i sapori marini con la cremosità del riso. Oltre ad essere un omaggio alla sua Napoli nativa, questa creazione rappresenta una sfida culinaria che riflette il suo coraggio e la sua innovazione in cucina.

Ingredienti e procedimento

Ecco l’elenco degli ingredienti accuratamente selezionati dalla rinomata attrice per questo piatto distintivo:

  • 350 grammi di riso aromatico italiano
  • 6 code di langostino
  • 8 mazzancolle fresche
  • 1 calamaretto fresco
  • Mezza cipolla dolce
  • Un ricco mazzetto di erba di portofino
  • 2 foglie profumate di lauro
  • 1 rametto di timo fragrante
  • 1 rametto di rosmarino aromatico
  • 200 grammi di cozze fresche del Mediterraneo
  • 200 grammi di vongole veraci
  • 1 carota biologica
  • 1 zucchina grande e succosa
  • 1 costa di sedano croccante
  • 1 calice di vino bianco pregiato
  • Mezzo limone di Sorrento
  • Mezzo peperoncino fresco
  • 4 spicchi d’aglio fragranti
  • Olio extravergine d’oliva di prima spremitura
  • Sale marino e pepe nero fresco macinato

Il risotto ai frutti di mare di Serena Autieri

Per preparare il risotto ai frutti di mare alla maniera di Serena Autieri, iniziamo immergendo le vongole in acqua salata, pulendo accuratamente le cozze e il calamaro. Mariniamo il calamaro tagliato a fette sottili con succo di limone, aglio, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Serena Autieri (Foto ANSA)
Serena Autieri (Foto ANSA)

Successivamente, creiamo un soffritto con sedano, carota, cipolla e zucchina, e rosoliamo le teste dei crostacei, conservando la polpa per più tardi. Sfumiamo il tutto con vino e aggiungiamo le erbe aromatiche, coprendo con acqua per ottenere un brodo saporito. Mariniamo la polpa dei crostacei con olio, sale e pepe.

In un’altra padella, facciamo aprire vongole e cozze con aglio, peperoncino e prezzemolo, conservando l’acqua di cottura. Tostiamo il riso con olio e sfumiamo con vino, procedendo poi con la cottura aggiungendo il brodo e l’acqua delle vongole e cozze. Verso la fine, uniamo i frutti di mare e regoliamo il tutto con sale e pepe. Il risotto va servito con una guarnizione di olio, prezzemolo, sale e pepe, rappresentando un piatto che racchiude in sé la vera essenza del mare.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI