martedì, Giugno 18, 2024
HomeRicetteSovracosce di pollo in padella con vino bianco, una ricetta dal sapore...

Sovracosce di pollo in padella con vino bianco, una ricetta dal sapore mediterraneo

Il piatto di sovracosce di pollo in padella con vino bianco è una prelibatezza gustosa e ricca di sapori mediterranei, che ha radici antiche nella tradizione culinaria italiana. La sua origine si perde nella storia, ma la sua fama è stata consolidata grazie alla sua semplicità e alla bontà dei sapori che lo contraddistinguono. Oggi, questo piatto è diventato una delle preparazioni più apprezzate della cucina italiana e viene spesso servito in occasione di pranzi e cene importanti. In questo articolo, scopriremo insieme la ricetta e la preparazione di questo delizioso piatto.

Ricetta sovracosce di pollo in padella con vino bianco

Ingredienti:
– 4 sovracosce di pollo
– 1 cipolla
– 2 spicchi d’aglio
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 400 gr di pomodori pelati
– 1 rametto di rosmarino
– 1/2 limone
– 3 cucchiai di olio d’oliva
– sale e pepe q.b.

Preparazione:
1. Iniziate con la pulizia delle sovracosce di pollo, togliendo eventuali parti di grasso in eccesso e lavandole sotto acqua corrente. Asciugatele con della carta assorbente da cucina.
2. In una padella antiaderente, mettete l’olio d’oliva, la cipolla tritata finemente e gli spicchi di aglio tagliati a fettine sottili. Fate soffriggere a fuoco medio, finché la cipolla non sarà dorata.
3. Aggiungete le sovracosce di pollo e rosolatele a fuoco vivo fino a quando saranno ben dorate da entrambi i lati.
4. Aggiungete il bicchiere di vino bianco secco e lasciate evaporare l’alcol per qualche minuto.
5. Unite i pomodori pelati e il rosmarino, mescolando bene. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere il pollo a fuoco medio per circa 30 minuti.
6. A circa 10 minuti dalla fine della cottura, aggiungete il succo di mezzo limone, sale e pepe a piacere. Mescolate bene e lasciate cuocere fino a quando il sugo non si sarà ristretto e il pollo sarà morbido e succoso.
7. Servite il pollo in padella con vino bianco ben caldo, accompagnato da patate al forno o da una fresca insalata.

Idee e varianti della ricetta

La ricetta delle sovracosce di pollo in padella con vino bianco ammette diverse varianti in base ai gusti e alle preferenze personali. Ad esempio, si può aggiungere alla preparazione del peperoncino per conferire un sapore più piccante o delle olive nere per un tocco mediterraneo. Inoltre, si può sostituire il rosmarino con altre erbe aromatiche come il timo o l’origano per variare il sapore. In alternativa, si può anche utilizzare il vino rosso invece del bianco per una preparazione dal gusto più intenso. Infine, per una versione più leggera e salutare, si può optare per una cottura a vapore invece che in padella. In ogni caso, la ricetta delle sovracosce di pollo in padella con vino bianco rimane un’ottima scelta per una cena gustosa e saporita.

Gli abbinamenti della ricetta

La ricetta delle sovracosce di pollo in padella con vino bianco è un piatto ricco di sapori mediterranei che ben si accompagna con diversi alimenti e bevande. Fra gli abbinamenti più comuni, troviamo le patate al forno, che con la loro consistenza morbida e cremosa, si sposano alla perfezione con il sapore intenso del pollo e del sugo di pomodoro. In alternativa, si possono servire le sovracosce di pollo in padella con verdure grigliate, come zucchine, melanzane e peperoni, che donano al piatto un tocco di freschezza e leggerezza.

Per quanto riguarda le bevande, il vino bianco è l’abbinamento ideale per questo piatto, poiché la sua acidità e freschezza bilanciano perfettamente il sapore del pollo e del sugo di pomodoro. Fra i vini bianchi più indicati per accompagnare le sovracosce di pollo in padella, troviamo il Vermentino, il Sauvignon Blanc e il Chardonnay. In alternativa, si possono servire con una birra leggera e fresca, come la Pilsner o la Lager, oppure con una bibita analcolica come l’acqua naturale o la limonata.

In generale, gli abbinamenti delle sovracosce di pollo in padella con vino bianco sono molteplici e dipendono dalle preferenze personali e dalle occasioni. Tuttavia, scegliere il giusto abbinamento può fare la differenza nel sapore e nell’esperienza culinaria complessiva.

RELATED ARTICLES

ULTIMI ARTICOLI