Spumante Tamellini Metodo Classico Millesimato 2010

Degustazione Spumante Tamellini Metodo Classico Extra Brut Millesimato 2010

Lo Spumante Metodo Classico dell’Azienda Agricola Tamellini.

Uno Spumante che ha poco o nulla da invidiare ai “cugini” champagne francesi!

Lo Spumante Tamellini è prodotto con la tecnica Champenoise utilizzata per i celebri prodotti d’Oltralpe, e che da’ vita ad un prodotto intenso e dal grande carattere. L’Extra Brut 2010 realizzato dall’azienda di Soave, in provincia di Verona, è un vino che negli anni in cui matura sviluppa una personalità che lo differenzia da tanti altri prodotti generati nello stesso territorio e con lo stesso tipo di uve.

È il Garganega il vitigno utilizzato per il vino spumante di cui stiamo parlando, impiegato in purezza e coltivato a Soave in un terreno di 3 ettari con un suolo di medio impasto, dove le viti sono esposte a sud. Durante la vendemmia, i grappoli giungono in cantina già selezionati e sottoposti prima a raffreddamento, quindi a pigiatura a soffice: il mosto fiore ottenuto è messo a fermentare in contenitori d’acciaio alla temperatura controllata di 15° C.

Dopo alcuni mesi il vino viene imbottigliato e messo a rifermentare con lieviti selezionati, secondo il Metodo classico; successivamente, a partire dal secondo anno seguente alla vendemmia, si registra la sboccatura. Non prima di cinque mesi il vino è infine messo in commercio con la gradazione di 12% vol, in 25.000 esemplari e con la dicitura Millesimato, che sta ad indicare che tutte le uve impiegate nel processo di realizzazione appartengono ad una unica determinata annata (in questo caso il 2010).

Assicurandoci una temperatura di servizio di 3-5° C, stappiamo lo Spumante Millesimato Extra Brut Metodo classico Tamellini e versiamolo in ampi flute (in assenza di questi, calici a tulipano non troppo grandi). Il colore è giallo paglierino intenso tendente al dorato, con un perlage fine e persistente ed una spuma abbondante. Ricchi aromi si sprigionano avvicinando il bicchiere al naso, e possiamo riconoscere note floreali, di crosta di pane, agrumi, ma anche di frutti tropicali, di mandorla e sentori minerali. In bocca è ampio, fresco e con una buona struttura ed un notevole corpo; elegante e complesso, possiede un finale persistente con un leggero retrogusto di mandorla e frutta.

A cosa abbinare il metodo classico Extra Brut Millesimato dell’Azienda Agricola Tamellini? Naturalmente alla cucina marinara, in particolare ad antipasti di crudi e crostacei, pesce di lago o di mare, al forno, in umido o in salsa; ma si sposa bene anche con pietanze vegetariane, carni bianche poco condite, formaggi e pizza con mozzarella di bufala. Ottimo da bere nel corso di un elegante aperitivo. Si presta ad un moderato invecchiamento in cantina, con la bottiglia coricata al buio. Alla salute!