tartufi al cioccolato e vino Passito

Tartufi al cioccolato e Passito, una delizia per occhi e palato

Semplicissimi da preparare, sono un’idea carina anche da regalare! I tartufi al cioccolato sono dei golosi bon bon aromatizzati al Passito e sono ideali da servire come fine pasto, soprattutto…

Semplicissimi da preparare, sono un’idea carina anche da regalare!

I tartufi al cioccolato sono dei golosi bon bon aromatizzati al Passito e sono ideali da servire come fine pasto, soprattutto se si ha poco tempo a disposizione per preparare il dolce! Si realizzano velocemente, ma il risultato è sorprendente.

Come fare i Tartufi al cioccolato e vino Passito

La ricetta per realizzare questi tartufi è molto semplice. Con le dosi indicate si ottengono circa 30 pezzi.

Ingredienti

  • 200 ml di panna fresca
  • 200 g di cioccolato al latte o cioccolato gianduia
  • 100 g di farina di nocciole
  • 1 cucchiaio di vino Passito

Per la copertura

  • Cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento

  1. Fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Quando si sarà sciolto completamente, versa anche la panna fresca liquida e continua a mescolare.
  2. Aggiungi il vino Passito e mescola ancora.
  3. Poi spegni e trasferisci il composto in una ciotola.
  4. Una volta che si è intiepidito aggiungi la farina di nocciole e mescola con una spatola per amalgamare gli ingredienti.
  5. Copri l’impasto con la pellicola trasparente e fai rassodare il frigo per 3 ore.
  6. Preleva un cucchiaino di composto alla volta e lavora l’impasto con le mani dandogli la forma di una pallina.
  7. Fai rassodare le palline in frigo per 1 ora, poi passale nel cacao amaro e disponi i tartufi in appositi pirottini di carta.

Puoi decorare i tartufi anche con altri ingredienti come il cocco, le scaglie di cioccolato bianco, ecc.

Se cerchi altre ricette con il vino passito ti suggerisco di provare:

La torta di mele al vino passito

Mousse al vino passito, un dolce al cucchiaio fresco e chic