Vino Marzemino, prezzi e abbinamenti

Il vino Marzemino è autoctono del Trentino Alto Adige, in particolare della Vallagarina (a sud di Trento), dove il terreno vulcanico conferisce al vino un profumo e un sapore caratteristici….

Il vino Marzemino è autoctono del Trentino Alto Adige, in particolare della Vallagarina (a sud di Trento), dove il terreno vulcanico conferisce al vino un profumo e un sapore caratteristici. Secondo alcuni, l’origine del nome deriverebbe dal tardo latino “Marzarimen”, cioè grano di marzo, a causa delle dimensioni ridotte delle sue bacche. Secondo altri, invece, sarebbe stato importato in Italia da un’antica città sul Mar Nero chiamata Merzifon.

Vino Marzemino, caratteristiche

Il vitigno Marzemino dà un vino di colore rosso rubino intenso, tendente al violaceo, con riflessi variegati, dal granato al blu profondo. Il profumo richiama i frutti di bosco, con note floreali, soprattutto di violetta. Il sapore è secco, morbido e poco tannico.

Oltre alle versioni secche e ferme, di questo vino esistono anche versioni spumantizzate e frizzanti, sia secche che dolci, come il famoso Refrontolo passito dei colli di Conegliano, una delle più importanti espressioni di passito rosso a livello nazionale.

Questo vino richiede generalmente una temperatura di servizio di 14°-16°C. Va servito in un calice di media capacità a tulipano svasato. Per saperne di più sui bicchieri da vino, trovate una piccola guida qui.

Vino Marzemino, prezzi

Il prezzo medio del Marzemino è di 5-10 euro, ma può arrivare a costare anche oltre le 30 euro.

Vino Marzemino, abbinamenti

L’abbinamento classico del Marzemino è con la polenta di mais e funghi, ma si sposa bene anche con arrosti di maiale, con verdure, brasati di vitello, pollame allo spiedo. Si accosta bene anche al pesce come il baccalà o la trota, cucinati con salse vegetali.