Tisana al vino rosso

Tisana al vino rosso, miele e rosmarino: un toccasana contro il raffreddore

Non tutti sanno che vino rosso, miele e rosmarino sono una vera e propria pozione magica contro il raffreddore! Certamente vino rosso, miele e rosmarino non è qualcosa da assumere…

Non tutti sanno che vino rosso, miele e rosmarino sono una vera e propria pozione magica contro il raffreddore!

Certamente vino rosso, miele e rosmarino non è qualcosa da assumere 3 o 4 volte al giorno per una settimana, ma una tazzina di sera, dopo cena, guardando un bel film o poltrendo davanti al camino può essere una soluzione che allevia i disturbi legati alla tosse e al raffreddore.

Un team di scienziati ungheresi ha infatti scoperto che all’interno delle molecole del vino rosso esiste una sostanza naturale in grado di fornire all’essere umano anticorpi contro il virus dell’influenza, il resveratrolo. Tesi ribadita successivamente anche da un gruppo di ricerca de La Sapienza di Roma che ha osservato la potenza antinfiammatoria del rasveratrolo, addirittura superiore a quella del cortisone.

Insomma, il vino rosso fa bene, e ancora una volta ne abbiamo le prove. Aggiunto alle proprietà disintossicanti ed energizzanti del rosmarino usato in infusione e alle naturali capacità antibatteriche del miele, il nostro sciroppo magico diventa un elemento davvero indispensabile quando proprio l’influenza non ci fa dormire. Cioè, se non dormiamo lenendo la tosse almeno dormiamo per il goccetto.

Come fare la tisana al vino rosso, rosmarino e miele

La tisana al vino rosso, rosmarino e miele si prepara in poco tempo e ha un ottimo sapore.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaio di miele

Procedimento

  1. Versare il vino rosso in un pentolino e far scaldare.
  2. Aggiungere il rosmarino, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 6-7 minuti coprendo con un coperchio.
  3. Filtrare e unire il miele.

La tisana è pronta per essere gustata.