Vino senza alcol Myalcolzero

Vino senza alcol? Yes we can con Myalcolzero

Il vino senza alcol ricorda il sapore del vino, ma non contiene alcol.

La variante analcolica del vino

Myalcolzero è un’azienda situata in provincia di Trento specializzata nella realizzazione di bevande dealcolate. Questo tipo di prodotti analcolici che, secondo quanto previsto dalle leggi comunitarie, non possono essere chiamati propriamente “vino”, hanno visto la luce da alcuni anni, con lo scopo di offrire un’alternativa a consumatori che, per intolleranze, problemi di salute o motivi culturali e religiosi, non possono assumere bevande alcoliche, ma vogliono comunque avere la possibilità di bere e pasteggiare con bibite che ricordano quelle alcoliche.

L’azienda gestita da Luca Sonn, ubicata a Mezzocorona, utilizza ingredienti e mosti esclusivamente italiani, senza l’impiego di alcun additivo, colorante e conservante chimico per la produzione di bevande che, tramite il processo di dealcolazione del mosto d’uva, giungono ai consumatori in linee quali “Alternativa 0.0” e “Sensazioni”, che sono le serie di prodotti degustati da noi di Vino’s.

Ad un appassionato di vino “normale” l’approccio con questo tipo di bibite potrebbe risultare ostico e spiazzante, soprattutto per l’abitudine ad un gusto e a caratteristiche che le bevande dealcolate non hanno. Ma, lasciando da parte pregiudizi e chiusure culturali, si può affermare che, seppur decisamente diversi dai “cugini alcolici”, i prodotti in esame rappresentano una valida scelta a chi è in cerca di un’alternativa.

Nella linea “Sensazioni 0.0” abbiamo degustato il Rosso Dry ed il Bianco Dry, mentre di “Alternativa 0.0” il Rosso, il Rosato ed il Bianco Extra-Dry Spumante, tutti analcolici ottenuti da vino dealcolato. La caratteristica che accomuna i bianchi è il colore giallo paglierino con riflessi verdolini o dorati, mentre i rossi sono di colore rosso rubino limpido con tenui riflessi porpora e violacei; al naso li contraddistinguono sentori di frutta bianca o rossa (a seconda del colore del liquido), confettura d’uva, aromi di mosto cotto e lievemente erbacei e floreali.

Assaggiando le bevande Myalcolzero le troviamo caratterizzate da una leggera acidità, poco corpose e strutturate, ma equilibrate e con un gusto, totalmente nuovo per i profani dei vini analcolici, persistete e che richiama gli aromi di frutta e mosto d’uva percepiti in sede olfattiva.

Il vino senza alcol non si presta all’invecchiamento (ciascuna bottiglia ha la propria indicativa data di scadenza) e accompagna le pietanze che ogni consumatore reputa maggiormente in sintonia con i propri gusti. Lo Spumante si presta bene anche nella preparazione di cocktail o per essere consumato come bevanda dissetante e rinfrescante. L’azienda produce anche altre linee di vini dealcolati, oltre che una tipologia di birra e di amaro. Il costo di una singola bottiglia si aggira in media intorno ai 9 euro.